Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

lunedì 16 ottobre 2017

Il Manifesto- BENESSERE OCCUPAZIONE INNOVAZIONE

QUESTO È UN LAVORO AMBIZIOSO NON UN LODEVOLE ESERCIZIO INTELLETTUALE.  PROSSIMAMENTE SARÀ LA BASE DI UN CONFRONTO PUBBLICO APERTO.

  Il Manifesto- BENESSERE OCCUPAZIONE INNOVAZIONE
                         per un futuro sostenibile in Lombardia

il manifesto è scaricabile nei DOCUMENTI  del sito http://economia.uniroma2.it/dmd/crescita-investimenti-e-territorio#oc-199






Autori e sostenitori del Manifesto 
al 13 ottobre 2017

Maurizio Baravelli, economista, Università La Sapienza, Roma 
Emilio Battisti, urbanista, Politecnico di Milano 
Riccardo Cappellin, economista, Università di Roma “Tor Vergata”
Enrico Ciciotti, economista, Università Cattolica, Piacenza 
Fiorello Cortiana, coordinatore di “www.lombardiasostenibile.eu
Giorgio Goggi, urbanista, Politecnico di Milano 
Giuseppe Longhi, urbanista, Università di Venezia 
Enrico Marelli, economista, Università di Brescia 

Sergio Albertini, economista, Università di Brescia 
Umberto Balottin, medico, Università di Pavia 
Luca Beltrami Gadola, urbanista, rivista Arcipelago Milano 
Arturo Bortoluzzi, Associazione ambientalista Amici della Terra, Varese 
Silvio Bosetti, manager, Fondazione Ordine Ingegneri, Milano 
Giampio Bracchi, economista, Politecnico di Milano 
Alberto Bramanti, economista, Università Bocconi, Milano 
Alessandro Carretta, economista, Università di Roma “Tor Vergata”
Roberto Camagni, economista, Politecnico di Milano 
Sonia Cantoni, delegata ambiente, Fondazione Cariplo 
Luciano Consolati, consulente e docente, Brescia 
Roberta Capello, economista, Politecnico di Milano 
Lorenzo Degli Esposti, architetto, Politecnico di Milano 
Lelio Demichelis, sociologo, Università dell’Insubria, Varese 
Marco Elefanti, economista, Università Cattolica, Milano 
Franz Foti, esperto in comunicazione, Università della Insubria, Varese 
Davide Fedreghini, Associazione Industriale Bresciana 
Marco Frey, economista, Scuola Superiore S. Anna, Pisa 
Gioacchino Garofoli, economista, Università di Varese 
Anna Gervasoni, economista, Università LIUCC, Castellanza 
Maria Letizia Giorgetti, economista, Università degli Studi di Milano 
Giovanni Giubilini, Confederazione dei produttori agricoli AGRI, Lombardia 
Stefano Innocenti, manager, Libertà e Giustizia, Milano 
Letizia Lionello, architetto, Milano 
Pietro Modiano, manager, SEA, Milano 
Giacinto Musicco, consulente, Brescia 
Dario Musolino, economista, Università Bocconi, Milano 
Alberto Pacchioni, coordinatore di “www.lombardiasostenibile.eu
Cristina Perugini, Associazione Industriale Bresciana 
Carlo Pescetti, economista, Fondazione Sodalitas, Milano 
Luciano Pilotti, economista, Università di Milano 
Claudio Pirola, Associazione politico culturale ZYME, Abbiategrasso 
Roberto Poggio, consulente e manager, Pavia 
Daniele Angelo Previati, economista, Università di Roma Tre 
Carlo Alberto Rinolfi, manager, Associazione a sostegno dei disabili MondoHonline
Lanfranco Senn, economista, Università Bocconi, Milano 
Federico Serù, commercialista, Desio 
Francesco Silva, economista, Università Milano Bicocca 
Pier Giuseppe Torrani, avvocato, Milano 
Fabrizio Zucca, consulente e docente, Milano

mercoledì 6 settembre 2017

Smaltimento: a pensar male...

Mortara (Pv) incendio nell'impianto di smaltimento rifiuti.  "Allarme diossina". Come è che a scadenza, qua e là, gli impianti dei rifiuti prendono fuoco? Quali e quanti rifiuti vanno in fumo? Erano stati dichiarati? a pensar male... ci sono impatto ambientale e impatto legale. Chi controlla?

giovedì 31 agosto 2017

Chi garantisce il diritto allo studio?

Il TAR della Lazio ha annullato il test di ammissione alle facoltà umanistiche introdotto dalla Statale. Triste quel paese che nella società della conoscenza per avere giudizi legati al buon senso sul diritto allo studio deve ricorrere ai tribunali...

lunedì 28 agosto 2017

Una nuova politica

Emma Bonino "Abbiamo perso tutti, la politica, il Paese, i migranti stessi."  "gli italiani sono diventati intolleranti verso chiunque sia altro e diverso. In particolare se povero" sulla Libia "facciamo finta di non vedere". Lucidissima Emma, manca una politica che investa sulla ricostituzione del Patto Civile, quindi sui diritti e sui doveri di tutti, per una Europa federata, capace di esprimere una soggettività politica sulla scala globale.

martedì 22 agosto 2017

Ischia, il terremoto e l'abusivismo

Dopo aver espresso la mia vicinanza agli Ischitani che conosco, il terremoto che ha colpito Ischia mi ha posto una domanda.
Quanto è stato danneggiato dell'abuso edilizio che da decenni e decenni pervade l'isola? È facile immaginare che, come non ha tenuto in conto alcuna norma urbanistica, l'abusivismo edilizio abbia fatto altrettanto con  i criteri di costruzione antisismici. È una questione annosa, giustificata e proposta come una malintesa affermazione di autonomia, di estensione del diritto alla emancipazione sociale e di definizione identitaria. Alla faccia dell'Epomeo, del suo cratere e delle sue pendici, il terremoto ora costringe a fare i conti con la realtà, facendo crollare forse anche ciò che nessun giudice, sindaco o assessore regionale non ha fatto abbattere. Chissà se l'ipocrisia e il voto di scambio, locale e nazionale, invece del ritorno nel solco della legalità e della urbanistica sostenibile, avrà la sfrontatezza di riproporre la consuetudine come convenzione da sostenere e foraggiare nel nome della tradizione?