Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

giovedì 14 aprile 2016

COSA PENSANO DELLA CITTA' METROPOLITANA I CANDIDATI SINDACO DI MILANO?

ASSEMBLEA 15 aprile  -  incontro con i candidati sindaci si terrà nella SEDE di via VIVAIO h. 9.30 - 13
     Ricevute  le  conferme di partecipazione, per il primo incontro a Milano in cui sono stati invitati tutti i futuri candidati sindaci del comune e della città metropolitana

                                                                                                 COMUNICATO STAMPA
                                                                           RSU  OOSS CITTA' METROPOLITANA DI MILANO

"COSA PENSANO DELLA CITTA' METROPOLITANA I CANDIDATI SINDACO DI MILANO? I LAVORATORI DELLA CITTA' METROPOLITANA INCONTRANO I CANDIDATI "

"DAL 1 GENNAIO 2015 E' NATA LA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO I CUI ORGANISMI NON SONO STATI VOTATI DAI 3 MILIONI DI CITTADINI CHE ABITANO NEI SUOI 134 COMUNI.
 FINO AD ORA LA CITTA' METROPOLITANA NON E' STATA UNA STRUTTURA DI CONNESSIONE TRA I SUOI COMUNI, LA REGIONE, LO STATO E LA COMUNITA' EUROPEA, FINO AD ORA HA CONOSCIUTO SOLO TAGLIO DEL PERSONALE E DEI SERVIZI E HA CERCATO DI LIMITARE LO SQUILIBRIO DI BILANCIO CONGENITO DATO IL PRELIEVO COATTIVO DEL GOVERNO CENTRALE SULLE ENTRATE DALLA MOTORIZZAZIONE. NON VOGLIAMO UNA PROVINCIA IN DISMISSIONE MA UN ENTE CAPACE DI COSTRUIRE RETI E SERVIZI PER PROGETTI LOCALI E GLOBALI DELL'AREA METROPOLITANA. NION VOGLIAMO DIPENDENTI PUBBLICI DEPRESSI MA FACILITATORI MOTIVATI PER POLITICHE PUBBLICHE ADEGUATE ALLE NUOVE DOMANDE DEL TERRITORIO.
IL SINDACO ELETTO DAI CITTADINI DI MILANO SARA' ANCHE IL SINDACO DI TUTTA LA CITTA' METROPOLITANA ED E' IMPORTANTE CHE LA CONOSCA PER LE SUE DIFFICOLTA' E LE SUE POTENZIALITA'. PER QUESTO ABBIAMO ORGANIZZATO INSIEME A TUTTE LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI E AI LAVORATORI DELL'AFOL UNA ASSEMBLEA DI TUTTI I DIPENDENTI PER SENTIRE IL PUNTO DI VISTA DEI DIVERSI CANDIDATI SINDACO. NON CI INTERESSA ESSERE TEATRO DI ASTUZIE DIALETTICHE DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, SIAMO INTERESSATI AD UN CONFRONTO SERIO CHE AUMENTI LA CONSAPEVOLEZZA DEI DECISORI PUBBLICI. PER QUESTO ABBIAMO AFFIDATO A DUE GIORNALISTI DI TELENOVA E TELELOMBARDIA, ADRIANA SANTACROCE E STEFANO GOLFARI, LE QUESTIONI E LE DOMANDE CHE INTERESSANO I LAVORATORI DELLA CITTA' METROPOLITANA. OGNI CANDIDATO LE HA GIA' RICEVUTE E AVRA' 15 MINUTI PER ESPORCI LA SUA VISIONE E LE SUE INTENZIONI."

          Fiorello Cortiana Laura Robustini Enrico Salomi
COORDINAMENTO RSU CITTA' METROPOLITANA MILANO

Le domande che porremo ai candidati sindaco nell'assemblea dei lavoratori della Città Metropolitana di Milano

   1.   Come reperire le risorse di bilancio?  
( Situazione economica dell'ente dovuta:  a) all'attuale disequilibrio finanziario di bilancio con le ripercussioni sull'attuazione delle deleghe di competenza della Città Metropolitana di Milano - legge 56/Delrio e 32 R. L. ;  b) alla legge di stabilità 190/2014 con l'aumento progressivo della riduzione della spesa corrente negli anni 2015/2016/2017 con la diminuzione delle risorse disponibili.  PRA e RCA Auto: come rinegoziare il prelievo coattivo alla fonte da parte del Governo al fine di garantire un equilibrio  di bilancio? ) 

    2.  Quale organizzazione in relazione ai 134 Comuni e quale  valorizzazione del personale  e delle peculiarità della Città Metropolitana di          Milano?

 ( Gestione delle funzioni istituzionali e  dei rapporti con il Governo Nazionale, la Regione Lombardia e il Comune di Milano da parte del prossimo sindaco della Città Metropolitana di Milano. 39 lavoratori precari in   funzioni delicate. Servizi peculiari della Città Metropolitana come il CAM   e l'Idroscalo, la Polizia Provinciale, la  manutenzione delle strade. Fuoriuscita di molti lavoratori con disagio e disaffezione per molti restanti.)   

   3.  Quale armonizzazione tariffaria, quale sviluppo del trasporto su rotaia, per garantire relazioni e accessibilità tra i 134 comuni        
       metropolitani e ridurre le emissioni di CO2? Quale futuro per le infrastrutture digitali e le reti di comnunicazione?  Quale decisione a fronte di un conflitto con il comune capoluogo? 

 (Trasporto Pubblico, infrastrutture e reti di comunicazione sono attività di programmazione e di coordinamento fondamentale del nostro ente in sinergia con le Zone Omogenee della Città Metropolitana. L’Ente detiene le competenze in materia di informatica  e  digitalizzazione, la rete in fibra ottica realizzata dalla Provincia che connette le sue sedi,  alcuni Comuni e alcuni Istituti scolastici.) 

         
   4.    Quali prospettive e indirizzi della Citta Metropolitana per armonizzare le politiche attive per il lavoro e la partecipazione ad AFOL                   Metropolitana?

 (Delega relativa alle politiche del lavoro e ai Centri per l'Impiego, una priorità metropolitana e nazionale. Situazione personale in distacco funzionale - AFOL Metropolitana. Formazione Lavoro, Bauer e Vigorelli.) 
 
Vi aspettiamo numerosi considerando che si parlerà del  futuro  della città metropolitana di Milano .
   Alla fine dell'assemblea, abbiamo previsto un buffet - organizzato dal dopolavoro CRAFOL
 
 
 

 

Nessun commento:

Posta un commento