Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

sabato 1 novembre 2014

I nostri ragazzi

Ho visto "I nostri ragazzi", un film molto bello intenso e con uno svolgimento sorprendente che rovescia le nostre aspettative stereotipate. 
Due le considerazioni che traggo immediatamente: 
- l'adolescenza è una dimensione parallela a quella che un giovane ha con il mondo adulto. Ad essere in discussione è la natura di quella che ha o che non ha con gli adulti del suo universo relazionale, a partire dai genitori, poi dai professori, allenatori ecc. Quale dialogo, quale attenzione, quale esempio; 
- tra gli adulti i genitori, in particolare, spesso sembrano gli avvocati dei figli, pronti a giustificare e coprire tutto per i loro "clienti". Perché così giustificano a sé stessi la propria assenza relazionale effettiva. 
Un film che professori e genitori dovrebbero vedere e commentare insieme, senza scaricare gli uni sugli altri la responsabilità della relazione effettiva con gli adolescenti, per ciò che li riguarda. Quella che troppo spesso manca.

Nessun commento:

Posta un commento