Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

martedì 13 novembre 2012

Nominata la Consulta per i Referendum di Milano

Finalmente!

• Gabinetto del Sindaco


Servizio Affari Legali, Nomine e Incarichi

Oggetto: Nomina di quindici componenti della Consulta cittadina per l’attuazione dei 5

referendum consultivi approvati a seguito della consulta.zione popolare del 12 e 13 giugno 201 1.

Visto l’ari 50 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 “Testo unico delle leggi

sull ‘ordinamento degli enti locali”;

visto l’ari 16 dello Statuto del Comune di Milano che, tra le forme di partecipazione,

prevede la facoltà per il Consiglio comunale di istituire Consulte di cittadini per ambiti e

materie specifici;

visto l’art, 27 del Regolamento per l’attuazione dei diritti di partecipazione popolare,

approvato dal Consiglio Comunale il 20 marzo 1995 n. reg. del, 112195, successivamente

modificato con delibera consiliare n. reg. 65/2001, che disciplina le modalità di

funzionamento ed i rapporti con l’Amministrazione;

vista la deliberazione n. 13/12 del 16 aprile 2012, con la quale il Consiglio Comunale ha

approvato l’istituzione della Consulta cittadina per l’attuazione dei 5 referendum consultivi

approvati a seguito della consultazione popolare del 12 e 13 giugno 2011;

vista la deliberazione sopra citata, con la quale il Consiglio Comunale ha, altresì, stabilito

che la Consulta sarà composta da 15 membri, che opereranno a titolo gratuito, individuati

dal Sindaco sulla base delle competenze di natura tecnico-scientifica e nelle materie

oggetto dei Referendum, in particolare:

a) ridurre traffico e smog attraverso il potenziamento dei mezzi pubblici, l’estensione di

“ecopass” e la pedonalizzazione del centro;

b) raddoppiare gli alberi e il verde pubblico e ridurre il consumo di suolo;

c) conservare il futuro parco dell’Area EXPO;

d) risparmio energetico e riduzione della emissione di gas serra;

e) ripristino della Darsena e riapertura del sistema dei Navigli milanesi;

* vista la previsione della durata in carica della Consulta di 4 anni dalla data di nomina da

parte del Sindaco;

visto l’avviso pubblico del Comune di Milano del 14 maggio 2012 per la presentazione

delle candidature da parte dei soggetti riconosciuti competenti, ai sensi dell’art. 16 comma 2

dello Statuto comunale, in particolare Enti o Organismi cittadini, Associazioni di cui all’ari

7 del medesimo statuto, Organizzazioni sindacali e di Categoria operanti nei settori di

competenza della Consulta;

viste le 22 proposte di candidatura da parte di Enti e Organismi cittadini, Associazioni e

Organizzazioni pervenute alla Presidenza del Consiglio Comunale e acquisite, altresì, le

risultanze istruttorie della Commissione consiliare n. 14 •Referendum Approvati

iniziativa Popolare Digitalizzazione Trasparenza Agenda Digitale, riunitasi in data 25

Milano luglio 2012, così come da assegnazione del Presidente del Consiglio comunale, ai sensi

deil’art. 27 comma 3 del Regolamento sopraccitato;

ritenuto di nominare, tenute in debito conto le indicazioni della sopra citata Commissione

consiliare risultanti dal verbale del 25 luglio 2012. che si richiama integralmente, tra le

proposte pervenute, i soggetti candidati a comporre la Consulta che risultano possedere i

requisiti di cui alla delibera di istituzione della stessa, per le motivazioni sotto riportate

DECRETA

e di nominare quali componenti della Consulta cittadina per l’attuazione dei 5 referendum

consultivi approvati a seguito della consultazione popolare del 12 e 13 giugno 2011, che

svolgerà il suo mandato secondo quanto previsto dallo Statuto e dal Regolamento comunale,

le persone designate dai soggetti di cui all’art. 27 comma 2 del Regolamento sopraccitato, i

cui nominativi vengono sotto elencati a fianco dei rispettivi Enti:

NOMINATIVI ENTI E ASSOCL4ZIONI

1) Guido Rosti Istituto per i Navigli/Associazione Amici dei

Navigli

Laureato in geologia, iscritto all’Albo dei geologi. consigliere nell’organo gestionale

dell’associazione proponente. direttore ambiente e territorio presso ente locale, con

particolare esperienza rispetto agli ambiti idrogeologici. idrobiologici e al sistema navigli

2) Simonpaolo Buongiardino Unione del Commercio, del Turismo, dei

Servizi e delle Professioni della Provincia di Milano

Laureato in economia e commercio, iscritto all’Albo dei Giornalisti pubblicisti, vice

presidente dell’ente proponente, già amministratore presso importante società pubblica nel

campo dell’energia, con particolare esperienza in tema di traffico e mobilità

3) Marta Frediani Associazione ‘AIberi a Milano”

Laureata in scienze della comunicazione. fondatrice e presidente dell’associazione

proponente, con particolare esperienza nell ‘attività di tutela e aiorizzazione degli alberi,

dei verde pubblico. dei paesaggio e nella promozione di progetti di urbanistica sostenibile

4) Andreas Kipar Green City Italia

Laureato in architettura, iscritto all’Albo degli architetti, fondatore e presidente

dell’associazione proponente, con particolare esperienza nell’architettura deI paesaggio,

nella redazione di piani del verde di varie città e nella realizzazione di parchi, consulente

presso vari enti pubblici e membro di numerose commissioni nell’ambito paesaggistico

5) Massimiliano De Adamich Associazione delle imprese edili e

complementari delle Province di Milano, Lodi, Monza e Brianza Assimpredil Ance

Laureato in ingegneria civile, iscritto all’Albo degli inaesneri, componente della Giunta

dell’associazione proponente. direttore tecnico presso società privata specializzata in

interventi di recupero di complessi immobiliari, con particolare esperienza nel restauro di

monumentl cittadini e di elementi architettonici di parchi e giardini

6) Damiano Di Simine Legambiente Lombardia Onlus

Presidente dell’associazione proponente, con particolare esperienza quale coordinatore di

progetti e campagne di aree naturali protette, membro del Comitato di Sorveglianza del

Programma di Sviluppo Rurale per la Regione Lombardia, già membro di consiglio

scientifico presso Ministero ambiente e tutela del territorio, promotore per la costituzione

dell’Osservatorio nazionale sul consumo di suolo

7) Giovanni Micheloni Genitori Antismog

Laureato in ingegneria, iscritto all’Albo degli ingegneri, con esperienza pluriennale nella

progettazione e consulenza nell’ambito dell’ingegneria ambientale, della sostenibilità e uso

efficiente delle risorse, in particolare nella valutazione di impatto ambientale di piani e

progetti e sulla diffusione in atmosfera degli inquinanti da impianti industriali e da traffico,

nella progettazione di campagne di analisi ambientale, nonché nel campo delle energie

rinnovabili e di efficienza energetica in edilizia, consigliere della Sezione di Milano di

Italia Nostra

8) Luigi Massari Associazione Utenti del Trasporto Pubblico

Diplomato geometra, specializzazione in “logistica, manutenzione, sicurezza nella gestione

del Trasporto Pubblico Locale e delle persone”, segretario regionale dell’Associazione

Proponente. con particolare esperienza e competenza sull’informazione all’utenza e la

comunicazione ai media sugli aspetti riguardanti il traffico, la mobilità e il trasporto

pubblico locale, urbano. interurbano ed extra-urbano, nonché ferroviario, collaboratore nella

stesura di progetti relativi al trasporto locale dell’area milanese

9) Monica Costanza Pratesi Fondo Ambiente Italiano FAI

Laureata in architettura, responsabile dell’Ufficio Ambiente e Paesaggio, membro dell’ente

proponente, coordinatrice delle attività del Fondo legate alla gestione e alla salvaguardia del

territorio e del paesaggio, con particolare esperienza nell’ambito della tematica del consumo

di suolo, membro dell’Osservatorio Nazionale del Paesaggio presso Ministero dei Beni e le

Attività Culturali

1O) Isabella Goldman Istituto Nazionale di Bioarchitettura —INBAR

Laureata in architettura, iscritta all’Albo degli architetti, specializzata nella progettazione e

realizzazione di ìnterventi di recupero architettonico con particolare attenzione a criteri di

impatto ambientale urbano ed extra-urbano, di bio-compatibilità e di risparmio energetico,

amministratore presso società di progettazione di interventi complessi di edilizia sostenibile

e recupero con criteri di contenimento energetico

11) Paolo Pileri Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Pianificazione DIAP

Laureato in ingegneria civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale, iscritto

all’Albo degli Ingegneri, professore associato di Tecnica e Pianificazione Urbanistica e

Territoriale presso la Facoltà di ingegneria del Politecnico di Milano. membro dei Centro di

ricerca sui consumi di suolo e co-responsabile scientifico del rapporto annuale sui consumi

di suolo, già responsabile dell’Osservatorio Nazionale sui Consumi di Suolo ONCS istituito dal DIAP Milano I

12) Marco Panni Associazione “Italia Nostra” Onlus

Laureato in giurisprudenza, iscritto all’Albo degli avvocati, specializzato in diritto civile,

commerciale, enti noprofit e amministrativo, presidente della sezione milanese dell’ente

proponente, che si occupa con particolare attenzione della tutela e valorizzazione dei beni

culturali e del territorio, compresa la gestione di grande parco cittadino milanese, docente in

Legislazione dei Beni Culturali presso Facoltà di Architettura dei Politecnico di Milano

13) Claudia Pengue WWF Sezione Regionale Lombardia Onlus

Laureata in giurisprudenza, specializzazione in Diritto dell’Ambiente, consigliere regionale

dell’ente proponente. consulente legale presso studio professionale con particolare

esperienza in diritto ambientale e urbanistico, nonché gestione del territorio

14) Matteo Garzonio Associazione Navigli Live — Vivere i Navigli Club

Laureato in scienze geologiche, con particolare esperienza nel campo della geologia, idro

geologia, delle valutazioni di impatto ambientali, di bonifica e risanamento ambientali,

consulente per la progettazione nell’ambito del risparmio energetico e delle fonti

energetiche rinnovabili. collaboratore presso il Comitato Scientifico di Navigli Lombardi

Scan e presso Società di geologia e geofisica applicata sri, con particolare attenzione ad

indagini multidisciplinari per la gestione delle risorse idriche sotterranee e indagini

geologiche a piani di difesa idraulica

15) Edoardo Croci Comitato promotore per il referendum MilanoSìMuove

Laureato in discipline economiche e sociali, docente presso università — corsi di laurea in

scienze umane, ambiente e territorio, direttore di ricerca in ambito universitario presso

l’istituto di economia e politica dell’energia e dell’ambiente, con particolare esperienza in

tematiche di economia e gestione ambientale, già amministratore di importante ente locale

nell’ambito della mobilità, trasporti e ambiente, già Presidente dell’Agenzia Regionale per

la Protezione dell’Ambiente della Lombardia — ARPA, già amministratore della Fondazione

EnergvLab



• di stabilire la durata in carica dei componenti della Consulta cittadina per l’attuazione dei 5

referendum consultivi approvati a seguito della consultazione popolare dei 12 e 13 giugno

2011a far tempo dai 6.11.20 12 e sino ai 5.11.2016.



il Sindaco

Giuliano Pisapia

/

Milano. 06 novembre 201 2



Nessun commento:

Posta un commento