Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

mercoledì 20 marzo 2013

Grande Milano - Le città nella città


 In seguito al Convegno "GRANDE MILANO, EXPO 2015" che si è tenuto ad Abbiategrasso lo scorso 2 febbraio insieme al Movimento Milano Civica e all'Associazione politico-culturale ZYME di Abbiategrasso abbiamo dato vita ad una campagna per la definizione partecipata della Città Metropolitana.
Qui sotto trovate la descrizione della campagna e le sue proposte.
Vorrei che il patrimonio di elaborazione e di competenze di Lombardia in Movimento trovasse qui un'altra occasione concreta di azione collettiva capace di essere un utile strumento per i tanti cittadini che abbiamo coinvolto nella campagna Ambrosoli e che ci hanno chiesto continuità di azione/partecipazione oltre le elezioni.
Chiunque fosse interessato sarebbe benvenuto.

Fiorello Cortiana


 Grande Milano
Le città nella città

Un Comitato e una  campagna per la partecipazione diretta dei cittadini

La costituenda Città Metropolitana non può essere una estensione della periferia di Milano ma una occasione per connettere la rete dei trasporti e le sue tariffe, la rete digitale e la sua accessibilità, la rete degli incubatori di impresa e il suo accesso a crediti e servizi, la cintura verde e la rete della filiera agroalimentare, la rete delle acque e la loro salubrità, la rete dell’energia delle rinnovabili e del riciclo, la rete della partecipazione informata dei cittadini ai processi deliberativi, la rete della Cittadinanza Attiva e la sua qualità sociale.

La Grande Milano deve avere una governance adeguata agli indirizzi previsti dall’Unione Europea per le aree metropolitane, così come lo sono diverse esperienze europee.
Una governance capace di garantire un sistema territoriale qualitativo: qualità dei servizi, qualità delle infrastrutture, qualità ambientale, qualità innovativa per la ricerca e le imprese.

Noi cittadini dell’area metropolitana di Milano e Provincia diamo vita al Comitato Grande Milano-Le città nella città” per la  promozione di una petizione rivolta ai Sindaci e Consigli Comunali interessati, alla Giunta Regionale e al Consiglio, al Governo e al Parlamento

affinché

  • il Sindaco e il Consiglio della Grande Milano siano eletti direttamente dai cittadini dell’area metropolitana;
  • lo Statuto della Città Metropolitana preveda forme di partecipazione informata dei cittadini ai processi deliberativi, quindi Open Data e Open Government;
  • lo Statuto della Città Metropolitana preveda forme consultive delle aggregazioni dei comuni con una vocazione territoriale unitaria

La Grande Milano sarà una realtà istituzionale partecipata se i suoi cittadini partecipano alla sua definizione.
La campagna per la raccolta delle adesioni interesserà tutti i comuni dell’area metropolitana e le zone del decentramento di Milano attraverso confronti sulle competenze della Città Metropolitana che interesseranno la vita quotidiana dei suoi cittadini: dalle reti dei trasporti a quelle digitali, dalle reti dell’ambiente a quelle agroalimentari, dalle reti per creare impresa e lavoro a quelle della partecipazione sociale, dalle reti del fotovoltaico a quelle dei servizi.
Il Comitato Grande Milano - Le città nella città si avvale di un Comitato Scientifico formato da professionisti e docenti delle università milanesi.
Grazie alla collaborazione della Fondazione Rete Civica del Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano attraverso la piattaforma digitale Liquid Feedback i cittadini potranno sviluppare proposte concrete su questi temi.

Primi firmatari della petizione:
Nanni Anselmi, Pierluigi Arrara, Emilio Battisti, Stefano Bocchi, Sergio Campodall'Orto, Franco Casarano, Oreste Castellucci, Sergio Colombo, Fiorello Cortiana, Marco Fumagalli, Pierfrancesco Gargano, Ilaria Li Vigni, Carlo Magani, Roberto Masiero, Claudio Pirola, Mario Sartori, Roberto Spigarolo, Davide Tosi, Maurizio Tucci, Rosanna Zanon.















Nessun commento:

Posta un commento