Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

lunedì 15 aprile 2013

Appello per Rodotà Presidente

Chi ritiene utile l'appello mi dia l'adesione

Appello per Stefano Rodotà presidente della Repubblica

Il ruolo del Presidente della Repubblica è una fondamentale garanzia costituzionale e, proprio in quanto tale, è sempre più importante in un contesto politico incerto.

Questa fase storica è, per la nostra Repubblica, particolarmente complessa, perché il paese attraversa una trasformazione importantissima, densa di difficoltà e di opportunità. E' possibile infatti che il risultato sia l'avvento di una nuova forma di organizzazione del potere, più orizzontale e partecipata, oppure più autoritaria: lo decideranno le scelte che verranno operate nei prossimi mesi e il prossimo Presidente della Repubblica avrà un'importanza determinante.

Gli italiani si chiedono chi potrà svolgere con adeguata sensibilità questa importante funzione. Tra i molti candidati citati in questi giorni, sosteniamo Stefano Rodotà.

Da sempre attento al tema dei diritti della persona e della responsabilità, conosce a fondo il senso politico e sociale delle nuove tecnologie, riflette da tempo sulle loro conseguenze nel campo dei diritti e interpreta le opportunità che offrono per un rinnovamento e uno sviluppo della democrazia. Ma non solo.

In perfetta coerenza con tutto questo, negli ultimi anni si è preoccupato di sottolineare un tema che sta tornando ad essere essenziale: quello della giustizia sociale e della gestione pubblica dei beni comuni. Rodotà dimostra una straordinaria consapevolezza intorno al fatto che in un momento di gravissima crisi diventano prioritari i diritti alla sopravvivenza. Per questo ha insistito sulla istituzione di un reddito di cittadinanza per tutti senza il quale neppure si può immaginare una vera democrazia.

Se come supremo garante del nostro assetto costituzionale avremo una figura adeguata ai tempi, gli italiani potranno avere maggior fiducia nel sistema, sapranno che le pulsioni autoritarie potranno saranno fermate, la logica dell'"uomo solo al comando" potrà sar à vinta.

Non possiamo fare a meno di un sicuro democratico, di una persona indipendente, di un uomo di esperienza con una visione moderna dei problemi, garante della Costituzione italiana ed europea. Per questo noi che siamo e ci sentiamo cittadini della Repubblica italiana, sottoscriviamo un appello per Stefano Rodotà Presidente della Repubblica.

Seguono le firme dei 101...

Laura Abba

Raffaele Barberio

Sofia Basso

Gabriel Benigni

Sara Bentivegna

Vittorio Bertola

Stefano Maria Bianchi

Stefano Bocconetti

Giuseppe Bronzini

Massimo Brutti

Stefano Corradino

Robert Castrucci

Vanni Codeluppi

Fiorello Cortiana

Umberto Croppi

Nicola D'Angelo

Giulio De Petra

Fiorella De Cindio

Juan Carlos De Martin

Ettore Di Cesare

Arturo Di Corinto

Massimo Esposti

Francesca Fornario

Carlo Formenti

Filippo Giannuzzi

Alessandro Gilioli

Giuliano Girlando

Alex Giordano

Beppe Giulietti

Sandro Gobetti

Leda Guidi

Antonello Impagliazzo

Betto Liberati

Fiorella Mannoia

Gianfranco Mascia

Flavia Marzano

Enrico Menduni

Angelo Raffaele Meo

Claudio Messora

Fulvio Molina

Fausto Napolitano

Luca Nicotra

Maso Notarianni

Federico Orlando

Marco Quaranta

Flavia Perina

Mauro Paissan

Marco Ricolfi

Carla Ronga

Ernesto Maria Ruffini

Laura Sartori

Marcella Secli

Giovanna Sissa

Guido Scorza

Luca Telese

Tommaso Tozzi

Carlo Testini

Nicola Tranfaglia

Luca Tremolada

Stefano Trumpy

Carlo Von Lynx

Tana De Zulueta

**********************
“The Net interprets censorship as damage and routes around it.”
– John Gilmore

Nessun commento:

Posta un commento