Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

martedì 29 luglio 2014

Una Coalizione a civica per la Città Metropolitana partecipata.

Chi vuole l'elezione diretta del sindaco metropolitano e del consiglio, la partecipazione informata al processo deliberativo, la cittadinanza attiva come parte dell'attività amministrativa, tariffe uniformi metropolitane per i servizi, una rete policentrica di città nella città metropolitana, deve sostenerlo senza pudore alcuno. Occorre amore per la propria terra, occorre una cintura verde custodita e le bellezze architettoniche valorizzate. Non si può pensare alla città metropolitana come ad una estensione della periferia di Milano, non si può pensare al Consiglio Metropolitano che deve fare lo statuto come a qualcosa deciso dal PD compresa la concessione di posti agli indipendenti. Solo uno spirito costituente e trasversale può sottrarre il Consiglio Metropolitano al malinconico riflesso degli schieramenti parlamentari. Occorre una coalizione civica di consiglieri e sindaci liberi dai guinzagli é legati alla Costituzione Repubblicana. Questo dobbiamo fare ora per la Grande Milano e come buon esempio per l'Italia.

Nessun commento:

Posta un commento