Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

giovedì 21 febbraio 2013

Progetto per la Lombardia continua anche dopo le elezioni

Sopra quota mille, procediamo oltre guardando al dopo elezioni!

Inviato da avatar Umberto Ambrosoli il 20-02-2013 alle 13:18  Leggi/Nascondi 
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Milano, 20 febbraio

Dalla piattaforma ‘progetto per la Lombardia’, che fa perno sulla sezione LiquidFeedback, a 45 giorni dall’avvio, sono già emersi contributi importanti per articolare il progetto di governo della Regione.
Sono oltre 1100  i cittadini che si sono registrati e da qui sono emerse oltre 220 proposte, a cui si sono aggiunti altrettanti suggerimenti. Di queste oltre 100 hanno superato il processo deliberativo e  sono state in gran parte pubblicate dagli stessi promotori nel diario della partecipazione.
Qui, nel ‘Diario’ ho cominciato a rispondere a queste proposte, quando possibile aggregandole per temi. Ho tenuto come riferimento il Progetto per la Lombardia (http://www.ambrosolilombardia2013.it/progetto/ ) sottolineando come i contributi approvati lo arricchiscono e lo articolano con proposte concrete sia dal punto di vista tematico che territoriale. Ma ora, a poche ore dal voto, voglio rispondere a una domanda che molti si faranno: ha ancora senso avanzare delle proposte, visto che il loro iter si concluderà dopo il voto? 
Certo che ha ancora senso,  vi invito a continuare! Questa piattaforma non andrà in archivio il 25 febbraio, ma resterà attiva, per contribuire alla definizione del programma di Giunta che verrà presentato al Consiglio, e poi ancora alle attività di governo della Regione.
E’ mia intenzione incontrare ‘de visu’, dopo il voto, accompagnato da assessori consiglieri eletti e membri dello staff, coloro che hanno contributo su questa piattaforma, con le loro proposte, con i loro suggerimenti, alla costruzione del progetto per la Lombardia, per costruire insieme  un governo partecipato della Regione Lombardia.  

Umberto Ambrosoli

Nessun commento:

Posta un commento