Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

venerdì 21 marzo 2014

una Autorità mondiale dell'Acqua

Green Italia lancia una grande campagna on line a sostegno
della creazione di un’Autorità Mondiale per l’Acqua.
Umberto Ambrosoli la riprende in una mozione al Consiglio regionale della Lombardia.

In occasione della Giornata mondiale dell'acqua Green Italia lancia una petizione online per raccogliere migliaia di firme a sostegno della creazione di un’Autorità Mondiale dell'Acqua, come organismo di pace, di equa accessibilità e di tutela dell'acqua bene comune. Una proposta condivisa da Umberto Ambrosoli, esponente del Patto Civico, in Consiglio regionale della Lombardia, che propone ai consiglieri lombardi di sottoscrivere una mozione a sostegno.

L’acqua, elemento fondamentale per la vita dell’uomo e dell’intero pianeta, può essere definita, con l’aria, il bene comune per eccellenza. E l’accesso alle risorse idriche per tutti un diritto fondamentale. L’acqua è anche una risorsa scarsa, minacciata da inquinamento, sprechi, privatizzazioni, che generano carestie, guerre effettive e potenziali, ingiustizie e discriminazioni. Occorre che questo bene comune e la sua qualità siano tutelati e gestiti da un organismo internazionale a livello planetario, con il concorso più ampio possibile.

Expo 2015, per il tema scelto “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, e per la presenza a Milano dei rappresentanti di 144 nazioni può essere l’occasione ideale per il varo di questo nuovo organismo internazionale.

Green Italia chiede a tutti di aderire a questa proposta nella convizione che i processi che riguardano la gestione dell’acqua e la relazione con il territorio devono garantire una partecipazione informata dei cittadini.

L’iniziativa sarà presentata da Umberto Ambrosoli e Fiorello Cortiana (Green Italia) in una

Conferenza stampa a Milano
venerdì 21 marzo,  ore 11
al Grattacielo PIRELLI
presso la Sala Gio Ponti,
in via Fabio Filzi, 22

Nessun commento:

Posta un commento