Loading...

ciao, welcome :-)

in questo blog metto un po di tutto se cerchi qualcosa che non trovi chiedimelo

martedì 19 novembre 2013

ANCHE A BUCCINASCO RISPETTO PER LA VERITA' E RISPETTO PER LE ISTITUZIONI SONO LA GARANZIA PER LA LEGALITA

                                              COMUNICATO STAMPA

" RISPETTO PER LA VERITA' E RISPETTO PER LE ISTITUZIONI SONO LA GARANZIA PER LA LEGALITA' "

" IL GRUPPO DELLA COALIZIONE CIVICA DI BUCCINASCO HA PRESENTATO UNA INTERPELLANZA URGENTE AL SINDACO AFFINCHE' NULLA RESTI IN SOSPESO NELLE AZIONI CHE RIGUARDANO L'ISTITUZIONE COMUNALE E LA SUA MMINISTRAZIONE, OGGETTO DI OPACITA' E DI OBLIO. ALTRIMENTI OGNI AZIONE CHE RIGUARDA LA TRASPARENZA AMMINISTRATIVA RISULTA PARTE DI UNA SIMULAZIONE O UNA FOGLIA DI FICO CHE COPRE QUALCOSA DI CUI VERGOGNARSI.
QUI DI SEGUITO LA LETTERA INVIATA AI CONSIGLIERI, ASSESSORI E SINDACO, PER PROPORRE LA CONDIVISIONE DI QUESTA CHIAREZZA CHE A NOI DELLA COALIZIONE CIVICA SEMPRE INDISPENSABILE"




Care, cari tutti,

vi invio questa interpellanza che io e Filippo Errante abbiamo presentato.
Vorrei che fossimo tutti consapevoli della necessità di una chiarezza assoluta altrimenti
il senso comune "sono tutti uguali" pregiudicherà le stesse istituzioni democratiche.
E' bene accetta l'adesione di ciascuno di voi, senza distinzioni DX/SX maggioranza/minoranza.
Per me è chiaro che senza risposte inequivocabili e non elusive non mi sarà possibile partecipare
al consiglio comunale aperto sul tema della legalità.

non smettiamo di provarci

a presto

Fiorello Cortiana

Coalizione Civica Buccinasco



INTERPELLANZA A CARATTERE URGENTE CON RISPOSTA SCRITTA


CONSIDERATO

  • che alla sua persona nella qualità di Sindaco è pervenuta una denuncia anonima indirizzata alla Corte dei Conti, al maresciallo della locale stazione dei CC e al presidente del collegio dei revisori: si richiede quanto segue:
  • che la denuncia fa riferimento a specifiche documentazioni e atti della amministrazione e accusa una primaria funzione tecnica di inadempienze che avrebbero causato danni al Comune di Buccinasco, sia l’intera struttura comunale di cui si dice essere da anni a conoscenza dei fatti senza che nessuno abbia assunto iniziative;
CHE
  • Il cittadino Alberto Schiavone aveva segnalato comportamenti anomali relativi alla pagina del Comune di Buccinasco sul social network Facebook e alla sua gestione;
  • la segnalazione da lui postata sulla pagina Facebook del comune alle ore 13,46 del giorno 18/06/13 e la sua cancellazione dieci minuti dopo sono provate dalla documentazione fotografica;
  • gli account fake “Sebastiano Poggi, Maria Aquaro e Santa Ferrario” sono stati segnalati ai gestori di Facebook, i quali effettuati i controlli e avendoli riconosciuti come corrispondenti a false identità , li hanno cancellati da Facebook;
  • il cittadino ha riportato la stessa segnalazione fatta ai gestori di Facebook anche sulla pagina ufficiale del Comune di Buccinasco , perché questi account fake intervenivano in modo aggressivo nei confronti dei cittadini che manifestavano perplessità sul bando della scuola di musica;
  • i gestori della pagina ufficiale, a differenza di quelli di Facebook , invece di controllare la segnalazione ed espellere i falsi account (in quel momento Facebook non li aveva ancora cancellati) hanno censurato il commento ed espulso dalla pagina il cittadino che aveva fatto la segnalazione, di fatto impedendo ulteriori eventuali segnalazioni;

    CHE
  • - la Polizia Postale raccoglie le denunce sui fatti sopra richiamati laddove presentate dalle parti lese e per l'amministrazione e l'istituzione comunale di Buccinasco dal Sindaco;
CHE
- a seguito della comunicazione del proseguimento di indagini da parte della Procura l'amministrazione ha pubblicato il comunicato:
"Nessun avviso di garanzia è stato recapitato a sindaco e vicesindaco. Tramite un avvocato nominato dalla Procura ci è stato semplicemente comunicato il proseguimento delle indagini che circa due mesi fa hanno portato la Guardia di Finanza a sequestrare il computer di un dipendente comunale: abbiamo accolto la notizia con la massima serenità, fiduciosi nel lavoro di indagine della magistratura. Non possiamo rilasciare ulteriori informazioni perché qualsiasi dichiarazione potrebbe danneggiare le indagini in corso.” ;

CHE
- è previsto un Consiglio Comunale aperto sulla Legalità nel quale presentare le misure già prese e quelle che si prenderanno per una organizzazione più trasparente della macchina comunale e per procedure sicure.
- i capi gruppo consiliari insieme al Segretario Comunale e al Sindaco hanno svolto un lavoro comune e l'appuntamento aperto per presentare e confrontare le proposte con i cittadini è finalmente previsto in Dicembre;

I CONSIGLIERI DELLA COALIZIONE CIVICA CHIEDONO AL SINDACO


- dato che il Comune di Buccinasco e la sua amministrazione non devono avere nulla da nascondere e devono garantire ai propri cittadini trasparenza e buon esempio, cosa aspetta a fare in prima persona la denuncia alla Polizia Postale in relazione al danno subito dall'amministrazione e dall'istituzione per:
1) la circolazione di mail diffamatorie anonime;  
 2) l'uso di identità false per contrastare le opinioni dei cittadini in relazione al bando cumunale per la scuola di musica?
- dato che il Consiglio Comunale aperto richiede una condizione di piena trasparenza da parte dell'amministrazione in relazione al proseguimento di indagini da parte della Procura è necessario che il Consiglio e i cittadini sappiano:

- Quale è l'ipotesi di reato che riguarda il dipendente comunale interessato dal procedimento?
- Quale ruolo rivestono in questo procedimento sindaco e vicesindaco?


Fiorello Cortiana Filippo Errante


Coalizione Civica Buccinasco

Nessun commento:

Posta un commento